hotel per gatti

Cosa sono gli Hotel per gatti

Hai mai sentito parlare degli Hotel per Gatti? No, non si tratta di alberghi pet friendly dove puoi soggiornare con il tuo micetto, ma veri e propri resort a misura dei nostri amati felini.

La bella stagione è alle porte ed è arrivato il momento di pensare alle vacanze estive: ma cosa fare con il micio di casa? Non tutti abbiamo una persona di fiducia disposta a occuparsi del nostro pet quando ci assentiamo. Oggi però puoi scegliere di affidare il tuo felino a un albergo pensato esclusivamente per ospitare i gatti!

Sono lontani i giorni in cui l’unica alternativa al cat-sitter erano le classiche pensioni per animali, in cui i gatti venivano spesso tenuti in box recintati o gabbie: un problema non da poco per un micio abituato a essere il padrone di casa e a saltare ovunque, libero e indisturbato.

Per fortuna grazie ai cat hotel, l’ansia da separazione dal tuo micio sarà soltanto un lontano ricordo. Lasciare il gatto in una di queste strutture durante i tuoi periodi di assenza significa, infatti, assicurargli un soggiorno pensato per andare incontro alle sue esigenze.

Un albergo per gatti non è una semplice pensione per animali con qualche comfort in più, ma ha alla base un concetto completamente nuovo di gestione dei nostri amici a quattro zampe, a partire dall’accoglienza. 

Nessuna gabbia o box: i gatti sono liberi di gironzolare per tutti gli ambienti e fare amicizia tra di loro, sempre supervisionati dal personale.

Queste strutture sono quindi una valida alternativa per tutti i proprietari che non sanno a chi lasciare il gatto durante le vacanze e contribuiscono a limitare il triste fenomeno degli abbandoni estivi.

Si tratta di una modalità completamente nuova di intendere le pensioni per gatti: continua la lettura di questo articolo per saperne di più!

Hotel per gatti, il fenomeno a misura di pet

​​La filosofia alla base degli hotel di lusso per gatti è offrire uno spazio

  1. Confortevole;
  2. Sicuro
  3. Capace di salvaguardare il benessere psicofisico dell’animale anche quando i suoi padroni sono fuori città e lui non può rimanere per giorni interi a casa da solo.

Nessuno vorrebbe mai separarsi dal proprio gatto, ma purtroppo ci sono delle circostanze in cui è necessario allontanarsi da casa e non si sa a chi lasciarlo: un viaggio di lavoro, un trasloco, un periodo di ristrutturazione o più semplicemente, una vacanza.

Fino a poco tempo fa l’unica alternativa al cat sitter era affidare micio a un pensionato per gatti e spesso significava sottoporre l’animale a uno stress non indifferente

Infatti, nelle classiche pensioni, viene solitamente offerto un servizio limitato, perché i gatti quasi sempre soggiornano in box recintati o ampie gabbie. Non ci sono momenti di condivisione con gli altri ospiti a quattro zampe e mancano le attenzioni quotidiane dei padroni.

I resort per gatti hanno invece un approccio totalmente differente: il loro obiettivo è far sentire il micio a suo agio, offrirgli uno spazio stimolante e studiato per le sue esigenze e rassicurare i proprietari, inviando loro fotografie e video del gatto. Alcuni cat hotel offrono addirittura un servizio webcam attivo h24.

Ma come può un gatto riuscire a convivere felicemente con gli altri ospiti del cat hotel

Anche per questo aspetto, i proprietari non devono preoccuparsi perché il personale dei cat hotel è altamente qualificato e si occuperà personalmente dell’inserimento. In genere, per le prime 36-48 ore il gatto viene sistemato in una suite, una grande stanza con tutto ciò che gli serve per nutrirsi, riposarsi e svagarsi. 

Man mano che le ore passano, micio si ambienta e avrà voglia di esplorare: la porta viene aperta e… via libera alla scoperta degli spazi comuni!

Il momento del soggiorno diventa così un’occasione di crescita e di arricchimento per il gatto, che tornerà a casa sereno e rilassato. Grazie all’offerta di queste strutture, per lui sarà come essere stato in villeggiatura! 

Ma quali servizi offre un albergo che ospita gatti? Scopriamolo nel prossimo paragrafo.

Quali servizi offrono gli alberghi per gatti

Come abbiamo visto, questi alberghi si distinguono non solo per una gestione degli spazi studiata pensando al comfort e alle necessità dei felini, ma anche per i servizi “premium” che offrono. 

L’offerta di ogni struttura è elaborata sulla base delle esigenze dei gatti, che per il mantenimento del loro benessere psicofisico hanno bisogno di:

  • Giocare;
  • Rilassarsi;
  • Socializzare;
  • Avere un po’ di privacy;
  • Seguire una dieta sana.

Ovviamente ogni albergo, a seconda della sua disponibilità di spazi e del numero di persone che ci lavorano, sceglierà come rispondere ai principali bisogni di ogni gatto

I servizi possono quindi variare leggermente da struttura a struttura, ma l’obiettivo rimane quello di trasmettere fiducia e tranquillità non solo ai gatti ma anche ai padroni.

Tra i servizi più comuni nei cat hotel ci sono:

  1. Suite e cucce di lusso: ampie camere in cui il gatto può prendersi il suo tempo per ambientarsi in tranquillità;
  2. Cibo di alta qualità: in alcune strutture il personale somministra la pappa fornita dai proprietari e questo è molto utile se il gatto ha intolleranze o segue una dieta;
  3. Spazi esterni: giardini o terrazzi messi completamente in sicurezza, dove il gatto può trascorrere piacevoli momenti e prendere il sole;
  4. Ludoterapia e musicoterapia: il personale dedicherà alcuni momenti della giornata al gioco, mentre alcune pause musicali contribuiranno a creare un’atmosfera rilassata;
  5. Veterinario 24/7: gli alberghi hanno solitamente un veterinario convenzionato che assicura un servizio di pronto soccorso in caso di emergenze;
  6. Foto e video: questo è un servizio molto apprezzato dai proprietari, che riceveranno regolari aggiornamenti dall’hotel. Vedendo che il gatto è felice e rilassato, proseguiranno sereni la loro vacanza.

Questi sono solitamente i servizi base, forniti da tutte le strutture. Ce ne possono poi essere altri, inclusi o meno nel prezzo, che renderanno il soggiorno del tuo micio ancora più confortevole e indimenticabile. Tra questi ricordiamo:

  • Cat taxi, cioè la possibilità di ritiro del gatto presso il suo domicilio;
  • Somministrazione di farmaci ai gatti che stanno seguendo delle terapie;
  • Toelettatura professionale;
  • Webcam h24, con link per seguire in streaming la giornata dell’animale.

Infine, per garantire il benessere e la sicurezza degli ospiti, prima del check-in i proprietari sono tenuti a esibire il libretto sanitario, completo di tutte le vaccinazioni e un test FIV e FELV con esito negativo

In gran parte delle strutture sono accettati esclusivamente animali sterilizzati e il personale si riserva il diritto di non accettare gatti che al momento del check-in presentano sintomi di patologie infettive.

E la pulizia?

Con tanti gatti presenti, i gestori degli hotel non possono certo trascurare l’aspetto igienico-sanitario, in modo da poter permettere a tutti gli ospiti di vivere insieme in totale sicurezza

Continua la lettura per scoprire quali sono le norme igieniche da rispettare all’interno di una pensione di lusso per gatti.

Igiene e sicurezza di una pensione per gatti: perché è importante?

L’igiene e la sanificazione degli ambienti e delle superfici è un aspetto fondamentale in ogni struttura veterinaria, qualunque sia la sua destinazione.

Se possiedi già un hotel per felini o se stai pensando di avviare un nuovo business e aprire una pensione premium per gatti, devi essere consapevole delle problematiche che possono sorgere in un ambiente in cui più animali vivono insieme:

  • Infestazioni da parassiti;
  • Funghi, virus, germi e batteri che potrebbero depositarsi sugli oggetti ad uso comune;
  • Sviluppo e diffusione di patologie contagiose;

Per evitare di ritrovarsi in situazioni spiacevoli, indubbiamente è fondamentale accettare esclusivamente ospiti in buona salute. Tuttavia è anche estremamente necessario rispettare alcune norme igieniche basilari, come;

  1. La corretta aerazione dei locali;
  2. La pulizia quotidiana di ciotole, cucce e lettiere;
  3. La disinfezione di giochi e accessori con prodotti naturali e sicuri per gli animali.

Lavorare con gli animali è bellissimo, ma comporta numerose responsabilità. Se hai dei dubbi in materia di sicurezza veterinaria, prima di avviare un progetto del genere approfondisci le tue competenze e confrontati con altri professionisti del settore.

Offrire ai mici un soggiorno sicuro e confortevole in uno spazio pulito e igienizzato sarà, infatti, un vantaggio anche per il tuo business. I padroni saranno soddisfatti e daranno il via ad un passaparola che ti aiuterà a costruire il successo del tuo hotel per gatti.

Continua a seguirci per altri consigli sulla cura e sul benessere dei nostri amici a quattro zampe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.