sapere come curare il pelo del cane è importante per garantire il benessere del tuo cucciolo

Come curare il pelo del cane: consigli

Molti padroni si chiedono come curare il pelo del proprio cane, dal momento che diventa spesso ricettacolo di sporcizia e parassiti. Per questo motivo, vogliamo fornirti dei consigli utili perché il cucciolo abbia sempre un manto bello e sano.

Sicuramente saprai che un cane in salute ha anche un mantello ben curato, folto e brillante. Queste caratteristiche vengono notate dai padroni più attenti che sanno quali sono le insidie che possono nascondersi dietro una pelliccia opaca e spenta.

Anche una perdita eccessiva di peli può essere un segnale d’allarme per la salute del tuo piccolo amico a quattro zampe. Anche se la muta del pelo del cane è un evento ristretto a determinati periodi dell’anno, non dobbiamo mai dimenticare quanto è importante spazzolare la pelliccia di Fido.

Grovigli, nodi e peli morti si depositano nel sottopelo del pet e non permettono alla sua pelle di respirare. La traspirazione della cute è importantissima, non soltanto per i padroni umani, ma anche per gli animali a quattro zampe. E dunque, per evitare fastidiosi pruriti e arrossamenti è fondamentale spazzolare spesso il mantello e liberarlo di peli morti, polvere e sporcizia raccolta fuori e dentro casa.

Un mantello rovinato, però, può anche essere sinonimo di ulteriori disturbi più o meno gravi che è bene conoscere per poterli prevenire e contrastare. Ecco perché vogliamo darti i suggerimenti più utili per il benessere del tuo amico a quattro zampe e garantirgli sempre una pelliccia forte e sana.

Continua a leggere per scoprire come infoltire il pelo del cane e renderlo davvero splendido.

Come curare il pelo del cane: quello che devi sapere

Il pelo del cane è lo specchio della sua salute. Morbido, setoso, lucente, sono queste le caratteristiche principali che fanno un manto bello e comunicano al padrone che il proprio pelosetto sta bene. 

Perciò, quando osserviamo Fido e lo spazzoliamo scrupolosamente, non badiamo soltanto alla bellezza della sua pelliccia, ma la proteggiamo da possibili attacchi di insetti infestanti e disturbi cutanei. Infatti, il pelo ha diversi scopi importantissimi per la salute del tuo cucciolo. 

Anzitutto, il manto ha una funzione termoregolatrice e, in più, funge da filtro per i raggi solari. In altre parole, se durante la bella stagione il cane dissipa il calore attraverso il proprio manto, d’inverno la coltre di pelo che lo protegge gli è indispensabile contro il freddo. 

Inoltre, un bel pelo fitto e in salute preserva la pelle del tuo cucciolo da dermatiti, parassiti, piaghe e ferite nel cane e altre problematiche che possono emergere quando Fido non ha un manto in salute.

I diversi tipi di pelo dei cani

Quanti tipi di pelo hanno i cani? Ce ne sono tantissimi e si differenziano per la tessitura e la lunghezza. Infatti, un manto può essere:

  1. Ispido;
  2. Duro;
  3. Liscio;
  4. Semiduro;
  5. Lungo;
  6. Corto.

Partiamo dai peli ispidi o duri. Un esempio di razza canina con questo tipo di pelo è lo Spinone. La sua pelliccia è ruvida e ha un sottopelo folto, perciò quando andiamo a spazzolarlo dobbiamo fare tanta attenzione a quello che possiamo trovare incastrato tra i peli arruffati e irsuti.

Al contrario, un pelo liscio è più facile da detergere, perché non necessita di essere cardato. Spazzolare una pelliccia soffice può essere un’operazione rilassante, non soltanto per Fido, ma anche per il padrone che, grazie a queste occasioni, ha la possibilità di saldare il rapporto con il proprio pelosetto. Un esempio di manto liscio e corto è quello degli Alani.

Infine, un tipo di mantello che necessita di cure particolari è quello lungo, come il Border Collie o il Pastore Tedesco e, ancora, il Setter Irlandese. Questi eleganti e splendidi cani hanno un manto davvero meraviglioso a cui, però, dobbiamo dedicare tante attenzioni perché sia sempre bello e brillante.

Ma che succede se il nostro cucciolo ha un mantello opaco e spento? Nel prossimo paragrafo vediamo quali sono le problematiche a cui il pelosetto può incorrere se non ci prendiamo cura del suo pelo. Continua a leggere per saperne di più.

Image

Kit SANIBIOvet

Kit SANIBIOvet

39,00 iva incl.
39,00 iva incl.
Acquista il KIT

Perché è importante aver cura del pelo del cane

Prendersi del tempo da dedicare al nostro amico a quattro zampe è fondamentale perché la sua pelliccia sia sempre bella e in salute.

Quante volte ti è capitato di ispezionare il suo pelo e notare forfora, polvere e, qualche volta, anche fastidiosi parassiti. Un manto non curato diventa presto ricettacolo di sporcizia, insetti e, purtroppo, anche di malattie che interessano la cute del pet.

Infatti, preoccuparsi della pelliccia di Fido è utile per:

Togliere i grovigli di peli morti che ostruiscono i pori e non permettono alla pelle di respirare è essenziale per garantire a Fido il benessere di cui necessita per vivere felice e in salute. Spazzolare frequentemente il suo mantello significa liberarlo dallo sporco e dalla presenza di eventuali parassiti che possono essere molto pericolosi per la sua cute.

Ma come fare a mantenere la pelliccia di Fido sempre pulita e brillante? Continua a leggere per scoprire i consigli più utili per tenere il pelo del cane lontano dalle malattie. 

Consigli per rendere il pelo dei cani più lucido e morbido

Abbiamo visto che la salute del nostro cucciolo passa anche dal mantello. Ma come idratare il pelo del cane se lo troviamo spento e opaco? E come renderlo più morbido e folto? 

Ci sono diverse soluzioni che possiamo adottare, utilizzando sia prodotti specifici per lavare il pelo del cane, sia abitudini quotidiane che possono diventare un momento di svago e di coccole insieme al tuo piccolo amico a quattro zampe.

Considera, quindi, questi consigli utilissimi:

  1. Spazzola quotidianamente il tuo cane;
  2. Fai attenzione all’alimentazione del tuo pelosetto;
  3. Utilizza dei prodotti naturali per mantenere lucida e pulita la sua pelliccia.

Abituare Fido al momento della spazzolata può diventare un bellissimo momento di condivisione durante il quale puoi occuparti facilmente della cura del suo pelo. 

Questi momenti sono essenziali, perché non solo rafforzano il vostro legame, ma ti permettono di togliere lo sporco dal suo manto, di spazzolare i peli in eccesso e fare anche un piccolo controllo sullo stato di salute della sua pelliccia.

Anche il cibo è un fattore molto importante. Infatti, ci sono alimenti specifici per mantenere il pelo del cane bello e sano. Scegli per il tuo cucciolo una dieta ricca di zinco e Vitamina E, nutrienti essenziali per mantenere un manto folto, morbido e brillante.

Image

Kit SANIBIOvet

SCONTO

39,00 iva incl.
Acquista il KIT
Image

SANIBIOvet 750 (+100ml omaggio)

25,90 iva incl.
Acquista 750ml
Image

SANIBIOvet 250 ml (+ 100ml omaggio)

22,90 iva incl.
Acquista 250ml

Infine, i rimedi naturali, come l’olio di jojoba oppure l’aceto di mele sono perfetti per pulire e lucidare il pelo del cane. Ci sono anche prodotti disinfettanti atossici per animali, formulati per detergere in profondità la pelliccia del cucciolo, agendo in totale sicurezza. Queste soluzioni possono davvero fare la differenza perché Fido abbia un aspetto sano e bello.

Un pelo morbido, lucente e pulito è una delle prime caratteristiche riconoscibili in un cane che sta bene ed è in salute. Perciò, è compito di un bravo padrone dare le giuste attenzioni a questo aspetto importantissimo e di cui il tuo amico a quattro zampe ti sarà sempre grato.

Continua a leggere il nostro blog per conoscere come curare al meglio il pelo e la salute del tuo cane e restare aggiornato sul mondo dei nostri amici pelosetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.