albergo per gatti intervista

Annalisa di Dimensione Gatto: “Nel mio albergo per gatti uso solo SANIBIOvet”

Amore per i gatti, passione e competenza. È questo che ci ha trasmesso Annalisa Mantovanelli lungo tutta la nostra intervista. Annalisa, ex architetto di successo, ben 5 anni fa ha deciso di lasciare il suo lavoro in cantiere per aprire Dimensione Gatto, il primo Cat Luxury Hotel, ovvero un albergo di lusso per gatti dedicato ai nostri amati amici a quattro zampe.

Gli Hotel per Gatti sono una nuova tendenza in fatto di pet friendly hospitality. Si tratta di pensioni per gatti “aggiornate” dove i mici possono andare in vacanza quando i loro padroni sono fuori città.

Ma a differenza delle classiche pensioni per animali, qui tutto è studiato per garantire il massimo benessere ai nostri amici felini.

In Dimensione Gatto, ad esempio, a disposizione degli ospiti a quattro zampe ci sono tantissimi servizi extra lusso per rendere il soggiorno più confortevole. Cibo di qualità, fontanelle di acqua sempre fresca e ossigenata, palestra, musica veterinary approved, toelettatura e molto altro.

Massima attenzione alla pulizia. E non potrebbe essere altrimenti. Annalisa, da sempre attenta all’igiene del suo cat hotel, ha scoperto SANIBIOvet per caso mentre cercava un prodotto efficace contro germi, virus e batteri.

Da quel momento non lo ha più lasciato e lo usa praticamente ovunque. In questa intervista ci ha raccontato come SANIBIOVET l’abbia aiutata nella sanificazione e a gestire meglio la sua struttura, ma molto altro ancora.

Continua a leggere.

1.Ciao Annalisa, ci parli un po’ di questa realtà degli Hotel per gatti e di come è nata l’idea di crearne uno?

Gli Hotel per Gatti sono delle pensioni per gatti un po’ più moderne, almeno per come lo concepisco io. Si tratta di ambienti dove i gatti sono assolutamente liberi di fare ciò che vogliono. A differenza della classica pensione per animali, la nostra struttura non ha gabbie, se non i box di ambientamento dove il gatto vive per le prime 24 ore e che servono per tranquillizzarlo e fargli capire dove si trova. Poi è libero di muoversi.

L’idea di dar vita a un albergo per gatti mi è venuta 5 anni fa. Dovevo andare in vacanza e non sapevo come sistemare le mie tre gatte. All’idea di metterle in una pensione, chiuse in una gabbia, mi si stringeva il cuore.

Ero titubante anche a far venire un estraneo a casa, una persona che non conosci, che non sai se realmente accudirà i tuoi gatti, ma di cui devi fidarti. Alla fine è venuta una cat sitter, ma delle 3 gatte una non l’ha mai vista per 15 giorni. Al mio ritorno ho preso la decisione di creare una realtà dove i gatti potessero star bene e ho aperto Dimensione Gatto.

Albergo per gatti
Dimensione Gatto – Cat Luxury Hotel – Per gentile concessione di Annalisa Mantovanelli

2.Al di là del “vitto e alloggio”, come vi prendete cura del benessere dei gatti che ospitate?

Gestire un albergo per gatti senza gabbie è molto più complesso perché bisogna stare attenti costantemente a ogni singolo ospite. Riesco a farlo anche grazie alla mia collaboratrice Elisabetta Penna, di cui vado molto fiera. Elisabetta è un’etologa e naturalista ed è veramente molto attenta al benessere e al comportamento dei gatti.

Nella nostra struttura ogni gatto viene monitorato, controlliamo se sporcano, se mangiano, se stanno bene o se sono in stress. C’è molta attenzione anche alla componente psicologica e alle problematiche di socializzazione che possono nascere, alle antipatie e simpatie che si instaurano tra i vari gatti che ospitiamo.

Ad esempio, ci sono gatti che non tollerano stare in ambiente estraneo con gatti estranei. In questi casi agiamo tempestivamente tenendoli separati. Rimettiamo il gatto in stress nelle casette di ambientamento dove si sente un po’ più protetto e tranquillo, e procediamo poi ad un inserimento più lungo e graduale.

3.Quali sono i servizi che offrite ai vostri ospiti a quattro zampe?

I gatti vengono accolti in una realtà pensata e progettata su misura per loro, dove troveranno tutto ciò che li faccia sentire protetti e al sicuro.

Utilizziamo musica classica veterinary approved, diffusori di feromoni e il RelaxoPet, un dispositivo che produce ultrasuoni e onde sonore che contribuiscono a rilassare i gatti e farli stare più tranquilli. 

Nella nostra struttura c’è una palestra fatta di giochi, passatoie sospese e pareti da arrampicata dove i mici possono muoversi e divertirsi in totale libertà. 

Ad esempio, abbiamo installato delle mensole a due metri di altezza che girano lungo tutta la struttura, che è molto grande – quasi 300 mq – così che i gatti possano muoversi e sviluppare la loro mobilità in 3 dimensioni.

La presenza di un veterinario comportamentalista di riferimento – oltre ad essere un prezioso supporto in caso di problematiche improvvise – è stata determinante per progettare le soluzioni migliori dal punto di vista dell’arredamento della struttura. 

I gatti che ospitiamo hanno spazio a sufficienza per potersi isolare dagli altri gatti e ritagliarsi un angolo più tranquillo, in cui ci si sentano meglio. Tutte le casette e tiragraffi sono provvisti di una doppia via di fuga, per permettere al gatto di scappare in ogni momento quando si sente in pericolo.

Ciotole con cibo e acqua e cassette igieniche sono sparse in tutta la struttura, in modo che i nostri ospiti a quattro zampe possano accedere liberamente quando vogliono, senza che si creino spiacevoli situazioni di sovraffollamento.

Albergo per gatti
Dimensione Gatto – Cat Luxury Hotel – Per gentile concessione di Annalisa Mantovanelli

4.Quali sono le problematiche a livello di gestione e d’igiene in un albergo che ospita gatti?

La problematica più grande è che i gatti sono tanti e vivono tutti insieme. Quindi, è fondamentale la pulizia e l’igienizzazione di tutte le superfici proprio per evitare che si trasmettano malattie, che si tratti di un raffreddore ad un’infezione gastrointestinale. Perciò le superfici che i gatti utilizzano vanno continuamente pulite, anche più volte al giorno. 

5.Esistono delle normative e dei requisiti d’igiene da rispettare per questa attività?

Veri e propri requisiti e normative no, non ce ne sono. Ovviamente la nostra struttura è sottoposta a controlli periodici da parte dell’ATS Milano che osserva e valuta il livello di igiene complessivo, informandosi anche sui prodotti che vengono utilizzati nelle quotidiane procedure di igienizzazione.

6.Come hai scoperto SANIBIOvet e perché hai deciso di impiegarlo nella tua struttura?

Casualmente. Cerco in continuazione prodotti validi per l’igiene e mi sono imbattuta in questo prodotto. Ho letto con attenzione cosa SANIBIOvet era in grado di fare e quando ho visto che elimina completamente anche i virus, ho pensato che fosse il prodotto giusto da provare e utilizzare in Dimensione Gatto

Di prodotti realmente efficaci sui virus non ce ne sono molti in giro e quelli esistenti sono anche molto aggressivi. Ad esempio, tutti i disinfettanti a base di cloro sono anche poco sicuri per chi pulisce, come la candeggina che provoca irritazioni e mancamenti se ne usi tanta.

7.In che modo utilizzate il nostro prodotto?

SANIBIOvet lo utilizziamo innanzitutto per la disinfezione di tutte le casette di ambientamento e di tutte le superfici che sono a contatto con i gatti. Ad ogni cambio di gatto le casette vengono pulite e disinfettate nella loro interezza, così da far trovare un ambiente sterile al nuovo ospite. 

Il prodotto viene impiegato anche per disinfettare i portaciotole in legno. Le ciotole in ceramica vengono lavate con acqua e sapone detergente, ovviamente, mentre i portaciotole che le sorreggono vengono sanificati con SANIBIOvet.

Periodicamente disinfettiamo con il prodotto anche tutti i tiragraffi e le cucce che non possono essere lavate in altro modo. È anche molto utile per l’igiene dei trasportini. I gatti spesso patiscono il viaggio nelle gabbiette e quando arrivano le condizioni igieniche sono pessime. Quindi laviamo a fondo e disinfettiamo anche il trasportino.

albergo per gatti
Dimensione Gatto – Cat Luxury Hotel – Per gentile concessione di Annalisa Mantovanelli

8.Rispetto ad altri prodotti simili, come reputi SANIBIOvet?

SANIBIOvet è un prodotto che ci ha davvero risolto molte problematiche. Sono molto attenta alla salute dei gatti che ospito. Utilizzare prodotti chimici o disinfettanti più aggressivi, per quanto possano essere efficaci nel rimuovere germi, virus e batteri, mi fa sempre dubitare se facciano realmente bene ai gatti. Capita che i mici ci mettano le zampette sopra e poi si lecchino quelle stesse zampette. Io cercavo qualcosa che non provocasse alcun danno agli animali e con SANIBIOvet ne ho la certezza.

9.Perché i padroni di gatti dovrebbero scegliere proprio la tua struttura?

Perché noi li amiamo sul serio. Questo lavoro per me nasce dalla passione. Nella vita facevo tutt’altro, ero un architetto, lavoravo nei cantieri edili, costruivo grattacieli. Ma a un certo punto ho deciso di mollare tutto per seguire questa passione per i gatti che ho da sempre. Ci metto davvero tanto impegno in questo lavoro, perché sento la responsabilità di aver cura e amare gli animali.

Continua a seguirci per scoprire come utilizzare al meglio SANIBIOvet nella tua struttura veterinaria ma anche nella sanificazione domestica degli ambienti vissuti da cani e gatti.

Per maggiori informazioni visita il sito di Dimensione Gatto, l’hotel di lusso dove il tuo gatto va in vacanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.